POLLICA 2050

Costruire la Pollica del futuro.

POLLICA 2050

A causa di maggiori servizi, per comodità, per lavoro o per la scuola, le famiglie hanno iniziato a spostarsi nelle grandi città e alcuni comuni rischiano di scomparire. Un fenomeno che non riguarda solo l'Italia, ma minaccia la biodiversità e provoca il degrado di un patrimonio culturale e ambientale di inestimabile valore.

Il Campus Paideia lavora all'interno della comunità per costruire la Pollica del futuro

  • Creare occupazione e prosperità promuovendo lo sviluppo di nuova imprenditorialità in grado di valorizzare i saperi e i valori del territorio
  • Destagionalizzare i flussi turistici
  • Promuovere lo Smart Living per contrastare lo spopolamento dei villaggi con infrastrutture e servizi digitali (fibra, mobilità elettrica, efficienza energetica, circular living...)
  • Combattere la povertà educativa e l'emarginazione sociale e prevenire la dispersione scolastica

Partenariati per gli obiettivi

Il Campus Paideia collabora e co-crea opportunità attraverso una rete di partner che la pensano allo stesso modo e che lavorano tutti per la rigenerazione di quest'area. 

RICERCA

Ricerca e sperimentazione all'interno di un programma di coesione sociale, che si realizzerà attraverso la costituzione di una Cooperativa di Comunità, creata per rigenerare il tessuto sociale, prerequisito per uno sviluppo comunitario solido e coerente. L'impatto trasformativo cumulativo è misurato attraverso il 3D Impact Tool, sviluppato da Tim Strasser dell'Università di Maastricht, e si concentrerà su 3 dimensioni:

  • AMPIEZZA - influenza diffusa e coerente: in quale misura geografica è stato generato l'impatto
  • DURATA - riproduzione persistente ed evolutiva: per quanto tempo è stato generato e mantenuto l'impatto.
  • PROFONDITÀ - Incorporazione strutturale e culturale: quanto in profondità il cambiamento è penetrato nella struttura sociale e culturale.

SCOPRI DI PIÙ SUL PAIDEIA CAMPUS

Esplora le nostre aree di intervento.
it_IT